Aci Trezza, San Giovanni Montebello, Monterosso Almo e San Giovanni Galermo unite nella comune devozione al patrono San Giovanni Battista

Aci Trezza, San Giovanni Montebello, Monterosso Almo e San Giovanni
Galermo unite nella comune devozione al patrono San Giovanni Battista

Grande festa ieri ad Aci Trezza per i primi 25 anni dalla fondazione
della Confraternita San Giovanni Battista, con il primo raduno delle
Confraternite e delle Commissioni festeggiamenti che onorano il Santo
precursore che si è tenuto ieri, domenica 17 giugno 2018. Un pomeriggio
intenso, nel nome del Battista, che ha visto la partecipazione della
Confraternita San Giovanni Battista di Monterosso Almo, della
Confraternita San Giovanni Battista di Randazzo, della Confraternita San
Giovanni Battista di San Giovanni Galermo e della Commissione
festeggiamenti di San Giovanni
Montebello, frazione di Giarre.
Suggestiva è stata la sfilata dei gruppi religiosi che ha preso il via
in piazza delle Scuole per proseguire su via Provinciale, fino a
raggiungere la chiesa madre del borgo marinaro dove il parroco don
Carmelo Torrisi ha presieduto la santa messa solenne, animata dai
confratelli e dal coro parrocchiale “Te Deum laudamus” diretto da Marisa
Hili.
A conclusione della celebrazione, in una chiesa gremita, prima del canto
dell’inno in onore di San Giovanni Battista, si è tenuto il momento del
ringraziamento con la consegna di una targa in ricordo dell’occasione di
fraternità e della particolare ricorrenza festeggiata dalla
Confraternita trezzota.

Visite: 242

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI