Aci, pioggia di stelle nel nome della sicurezza attiva

Pioggia di stelle nell’ultima valutazione dei crash test EuroNCAP, di cui ACI è partner, disponibili – anche in questa sessione come accade già dall’inizio del 2015 – in schede informative semplici e chiare pubblicate sul sito www.euroncap.com. Dei nove modelli testati (otto in realtà, visto che Ford S Max e Ford Galaxy 4 sono presentati in due schede ma si tratta in pratica di veicoli identici e che ottengono i medesimi risultati) ben 7 ottengono il massimo dei risultati mentre soltanto due ricevono quattro stelle.

 

Analizzando complessivamente i risultati si capisce come – anche grazie agli sforzi internazionali di cui EuroNCAP è forza trainante – si verifichi oramai una sostanziale parità tra tutti i modelli nelle dotazioni di sicurezza passiva (anche se il risultato, ad esempio della Volvo XC 90 che, nella protezione del guidatore, ottiene il 97% di punteggio è di assoluto rilievo), mentre lo scatto definitivo verso le 5 stelle lo da proprio la dotazione di sicurezza attiva. E’ quindi da rilevare come le dotazioni di sicurezza che sono appannaggio in particolare delle autovetture di alta gamma siano sempre più determinanti, nella valutazione complessiva delle auto sottoposte a test.

 

Scendendo nel particolare di questo test le quattro stelle spettano a soli due modelli, la Mazda CX-3 e la Mitsubishi L200 che pure hanno nei vari sistemi di protezione passiva risultati lusinghieri. En plein di stelle, invece, per i modelli di gamma più alta, proprio per la maggiore dotazione di sicurezza attiva: Audi A7, Ford S-Max, Ford Galaxy 4, Renault Kadjar, Toyota Avensis, Volvo XC 90 e VW Touran ottengono il massimo del punteggio.

 

Tra i risultati più notevoli il già citato 97% nella sicurezza dell’adulto della Volvo XC90, l’89% nella protezione del bambino della VW Touran, l’84% nella protezione del pedone della MazdaX3, punteggio particolarmente significativo perché ottenuto da un’auto che, tirando le somme, non ottiene le 5 stelle.

 

Nel campo della sicurezza attiva merita menzione particolare il 100% della Volvo XC 90 che supera di quasi 20 punti il migliore risultato delle altre (Toyota Avensis 81%). Le due auto che non raggiungono le 5 stelle totalizzano in questo settore solo il 64%.

To unsubscribe from this group and stop receiving emails from it, send an email to comunicati_aci+unsubscribe@aci.it.

Visite: 334

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI