A un anno dalla nascita, a Santa Chiara, “Filo da torcere” e le donne che l’hanno formato aprono le porte del loro laboratorio alla città.

A un anno dalla nascita, a Santa Chiara, “Filo da torcere” e le donne che l’hanno formato aprono le porte del loro laboratorio alla città. Una serata di beneficenza, piena di ritmo e sapore

Un evento a 360 gradi – pronto a spaziare tra arte, musica, cucina e voglia di stare insieme semplicemente perché va – che darà modo di fare ingresso in un mondo pieno di colori, amore, passione e tanta solidarietà. S’intitola “Il valore delle donne: Filo da torcere” l’evento in programma sabato 26 maggio a partire dalle 19.30 nell’oratorio salesiano “Santa Chiara”, al civico 11 dell’omonima piazza, nel centro storico di Palermo.

A promuoverlo è “Filo da torcere”, gruppo di donne appartenenti a numerose nazionalità che, insieme agli operatori della “Casa Santa Chiara”, ma soprattutto allo stimolo dato loro dalla dolcissima suor Maria Teresa, hanno intrapreso un percorso di valorizzazione della soggettività femminile, di consapevolezza dei talenti, di promozione dell’autonomia personale, di costruzione di sani legami relazionali, di condivisione interculturale delle tradizioni e delle competenze, di scoperta della gioia di esprimere la propria singolarità e sensibilità nella realizzazione di prodotti artigianali.

Così, a un anno dalla nascita di “Filo da torcere”, sarà bello per queste energiche e determinate donne “del mondo” presentare alla città il loro laboratorio e quanto realizzato. Nello specifico, almeno per ora, delle borse veramente uniche in quanto ognuna di esse riflette e racconta la personalità della sua creatrice attraverso i dettagli che la caratterizzano. Chi vorrà, potrà acquistare quella che preferisce contribuendo alla crescita di questa giovane realtà.

A deliziare gli ospiti ci saranno tanti piatti della cucina etnica, occasione ideale per rilassarsi in compagnia di un’umanità veramente speciale. A dare ancora più ritmo all’evento la musica etnopopolare di ARTEMIGRANTE. La serata sarà presentata da Salvo Piparo.
Per partecipare, bisogna acquistare un biglietto, il cui ricavato al netto delle spese servirà a sostenere le attività di “Filo da torcere”.

Per info, passare direttamente da Santa Chiara oppure chiamare: Lara al 339.5811817, Tania al 333.6574706.

Visite: 142

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI