A Enna gli eventi religiosi una importante opportunità di promozione turistica della città

Gli eventi religiosi ed i suoi luoghi di culto annessi una grande opportunità di promozione turistica per la città di Enna. La conferma arriva dal fatto diverse volte eventi di carattere religioso che si tengono in città sono andati a finire al centro dell’attenzione mediatica nazionale ed internazionale. L’ultima in ordine di tempo proprio i festeggiamenti di oggi 2 luglio della patrona Maria Santissima della Visitazione che vedranno per la giornata odierna in giro per la città una troupe della trasmissione di Rai Uno “La Vita in Diretta” e con un collegamento proprio in diretta domani 3 luglio dall’eremo di Montesalvo dove si parlerà di questo evento religioso che coinvolge decine di migliaia di fedeli e dove l’amministrazione comunale rappresentata dal sindaco Maurizio Dipietro, con la collaborazione delle associazioni di categoria di commercianti, artigiani, agricoltori, presenterà un “paniere” delle eccellenze della città e del territorio comunale ennese in genere. Quindi una importante opportunità di promozione del territorio che non potrà essere assolutamente sottovalutata. Ad onor del vero già negli anni passati proprio i festeggiamenti del 2 luglio hanno avuto una importante vetrina mediatica mondiale visto che un fotografo amatore ennese tale Giuseppe Ardica con una sua foto riguardante proprio il 2 luglio ha vinto nei mesi scorsi un importante premio al concorso internazionale fotografico Sony Word Fotography Award, in pratica una sorta di Oscar della fotografica che si tiene a Londra. E sempre nello stesso concorso e addirittura nella stessa edizione il fotografo torinese ma di origini calabresi ma sposato con una originaria della provincia di Enna Salvatore Mazzeo ha vinto uno de premi più ambiti con una foto riguardante invece il Venerdì Santo in pratica la manifestazione religiosa “ammiraglia” di quelle celebrate in città. Molto spesso su questa sono stati realizzati servizi televisivi. Ma la risonanza mediatica di carattere mondiale che ha avuto con la foto del concorso non ha eguali. Non meno importante la vetrina mediatica che quasi 2 anni fa ebbe in occasione dei festeggiamenti del Santissimo Crocifisso il Santuario di Papardura uno dei luoghi di culto più suggestivi che ci siano in città, luogo prescelto per antonomasia da chi convola a nozze non solo di Enna. Infatti dopo una accurata ricerca in tutta Italia la redazione della trasmissione religiosa “A sua Immagine” in onda sempre su Rai Uno scelse proprio questo sito per realizzare un servizio in occasione della ricorrenza del Santissimo Crocifisso. Quindi una città che in questo particolare settore ha una enorme potenzialità di sviluppo turistico-economico. Sta a chi di competenza saper adottare le giuste strategie. Sarebbe infatti un peccato non sapere cogliere al volo questa opportunità.

Visite: 611

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI