Enna allo Spe si presenta libro su Pompeo Colajanni

L’ANPI di Enna è lieta di invitarvi il 6 settembre alle ore 18.00 presso la Galleria Civica di Enna SPE – Spazio Per Enna.
Introduzione a cura di Gaspare Di Stefano dell’Anpi di Enna, leggerà alcuni brani tratti dal libro Elisa Di Dio, musiche a cura di Francesco Puglisi, modera Renzo Pintus.
Lo storico Giovanni De Luna (già professore di storia contemporanea all’Università di Torino e autore di trasmissioni radiofoniche e televisive, collabora con La Stampa, Tuttolibri e il programma di Rai Storia Italia in 4D. È stato membro della direzione di Passato e Presente.) ricorderà la figura di Pompeo Colajanni e insieme ricostruiremo quei 20 mesi di Resistenza in Piemonte che portarono alla Liberazione dai nazi-fascisti, alla nascita della Repubblica e della Costituzione antifascista.
Pompeo Colajanni decise di darsi come nome di battaglia quello di Nicola Barbato, medico siciliano di etnia arbëreshë, che nel 1893, 37enne guidò nel palermitano la lotta dei Fasci Siciliani.
Nel settembre 1943 Pompeo Colajanni, 37enne avvocato di Caltanissetta, si trova nel Piemonte, in una cittadina vicino Cuneo. Richiamato durante la guerra come ufficiale di complemento e assegnato alla Scuola di cavalleria di Pinerolo. Il 10 di settembre riunì i soldati, gli ufficiali e i sottoufficiali nella piazza del Municipio del comune di Cavour, dove si trovava distaccato e con poche armi guidò i suoi uomini in montagna non per scappare ma per combattere.
Si ringraziano:
La CGIL di Enna per la disponibilità nell’organizzazione dell’evento;
Il Comune di Enna per il patrocinio concesso;
SPE – Spazio Per Enna per aver messo a disposizione gli spazi;
Le associazioni del territorio per la collaborazione: Giosef Enna – Libera Enna – Bedda Radio – Associazione Terra Matta – Federazione Apicoltori Enna – Legambiente-Enna Circolo Degli Erei – SiciliAntica Enna – Emergency Piazza Armerina – Università Popolare del tempo libero “I.Nigrelli”

Visite: 205

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI