Sport e solidarietà. A Vito Massimo Catania e Giusy la Loggia il “Gogòl”

Chi meglio di loro non potevano essere I veri ambasciatori del Sorriso lo sono il podista regalbutese Vito Massimo Catania e la barrese Giusy La Loggia che nei giorni scorsi hanno ricevuto il Gogòl diventando di fatto anche loro portatori di ottimismo. Cosa fanno di cosi “speciale”, promuovono lo sport “senza barriere” e sempre con il sorriso. Vito Massimo Catania per oltre un decennio è stato il più forte podista siciliano in assoluto nel campo amatoriale ma imponendosi molto spesso anche con gli agonisti. Ma ormai da oltre un anno conquista vittorie ancora più importanti. Insieme a Giusy La Loggia continua a gareggiare in giro per la Sicilia mettendo a disposizione di ques’ultima le sue gambe e polmoni spingendo la sua carrozzella e quindi facendole provare il piacere e l’emozione di poter correre. “Ogni giornata di corsa regala a tutti noi sportivi delle emozioni e ricordi – commenta Vito Massimo – sono felice di poter far vivere la corsa anche a chi non può farlo con le proprie forze. Ringrazio gli organizzatori delle manifestazioni podistiche che stanno permettendo a Giusy, e a tutti i disabili che lo desiderano, di vivere l’esperienza della corsa e, allo stesso tempo, stanno attivando un sistema di sensibilizzazione per gli sportivi e il pubblico sulla vita dei disabili abbattendo le barriere architettoniche e sociali”.

Visite: 447

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI