Enna alla Fidapa la Festa delle Candele

Si è svolta domenica scorsa 21 maggio all’hotel Riviera la l’annuale “festa delle candele” o “candle night” che la Fidapa (Federazione internazionale arti professioni affari) ha istituito per sostenere il “sesso debole”, favorire il progresso femminile in ogni campo e manifestare il contributo offerto dalla donna alla società.
La suggestiva cerimonia, svoltasi alla presenza di autorità civili e distrettuali e amiche di altri club provinciali, è iniziata coi saluti della presidente Silvana Sutera, che ha dichiarato: “Non vi parlerò di parità ma di differenze: la donna non deve somigliare all’uomo, neanche quando occupa importanti posti di lavoro, ma conservare la sua soggettività femminile; occorre abbattere gli stereotipi di genere dove sia le donne che gli uomini sono imprigionati, né esse devono dimenticare di essere educatrici, perché le giovani generazioni sono fragili, in balia dei social network: perciò, anche se manager o valenti professioniste e occupano posti apicali, devono ricordare di essere àncore per i loro figli.”
In questa occasione è stato consegnato a Cettina Rosso il quarto “Premio Donna”, introdotto a Enna dalla past presidente Anna Dongarrà, da attribuirsi in riconoscimento dell’impegno profuso in ambito socioculturale, assegnato quest’anno alla Rosso, presidente della “Casa d’Europa” e ideatrice della “Settimana federiciana”, per l’attenzione rivolta al territorio finalizzata alla diffusione di una coscienza europea.
La serata è stata allietata dall’intrattenimento musicale dei maestri Francesco Nicolosi (violino) e Michele Blandino (tastiera).

Anna Maria De Francisco

Visite: 380

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI