Sport e Sociale: torneo femminile di calcio a 5 organizzato dall’Uisp per ricordare le donne vittime del femminicidio

Una bella giornata dove a vincere è stato lo sport. E’ quella di domenica scorsa quando alla palestra tensostatica di contrada Pianolonguillo a Calascibetta organizzato dal Comitato provinciale Uisp presieduto da Giovanni Casano si è svolto un torneo di calcio a 5 tutto al femminile. Vi hanno partecipato le formazioni Uisp di Enna, Gela, Barrafranca, Caltanissetta, le “mamme goal” di Calascibetta e anche una rappresentativa di donne ospiti del centro accoglienza immigrati di Pergusa. Presenti oltre che al presidente regionale Uisp Enzo Bonasera ed il responsabile Calcio Silvestro Giamblanco, anche i genitori della ragazza ennese Vanessa Scialfa vittima diversi anni fa di femminicidio. Ed al termine del torneo dove il risultato sportivo è passato in secondo piano, anche un singolare momento culinario visto che ogni gruppo ha portato un proprio dolce o cibo tipico.

Visite: 628

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI